le opere

MondhÜgel ( L’Affaire de la Colline de la Lune)

Tipo: teatro
Lingua: alemán
Anno: 1969
Editore: Verlag H R Stauffacher
Luogo: Zurich
Traduttore: Yvonne und Herbert Meier
Commenti: presentada el 2 feb 1969

Descrizione:

dal quotidiano 'Il Giorno', 28 gennaio 1969

« Una commedia di Carlo Coccioli sarà rappresentata domenica 2 febbraio, in prima mondiale assoluta, al Brugtheater di Vienna, con la regia di Kurt Klingenberger e l’interpretazione, fra gli altri, di due grandi attori austriaci, Kate Gold e Ewald Balser.
Scritta in francese, nel Messico dove Coccioli trascorre ogni anno molti mesi, si intitola “L’affaire de la colline de la Lune “ ( in tedesco Mondhugel) è ispirata all’apparizione della Madonna di Guadalupe ed è ambientata nella capitale del Messico del Sedicesimo secolo quando il paese era una colonia americana della corona spagnola. Il tono dell’opera è fortemente polemico.”

dal quotidiano 'Nazione Sera', Firenze, 6 febbraio 1969

“….I tre atti, ambientati in un possedimento spagnolo dell’america latina durante la seconda metà del sedicesimo secolo , si riferiscono al conflitto sorto tra un venerabile vescovo, preoccupato soltanto dell’intensità e della sincerità delle conversioni alla fede cristiana, e le altre gerarchie cattoliche, appoggiate dal potere civile, disposte a non sottilizzare troppo sulla forma della propaganda purché questa dia risultati tangibili. Si vorrebbe addirittura sfruttare l’innato spirito di superstizione degli indigeni con un’apparizione miracolosa abilmente preparata, ma l’ignobile raggiro è sventato dall’inflessibile fermezza del vescovo..."

Dattiloscritto, 127 pagine


Download:

Nessun allegato disponibile




Nessun'altra edizione disponibile